Market Wrap: Bitcoin recupera a quasi $24K; l’Etere cavalca i ‚Coattails‘ di Bitcoin

Il prezzo di Bitcoin ha recuperato rapidamente dalla vendita del piccolo mercato di lunedì, avvicinandosi ad un nuovo livello di resistenza a 24.000 dollari martedì.

I trader e gli analisti hanno detto che è dovuto al fatto che la domanda ha continuato a crescere nonostante i piccoli movimenti negativi del mercato.

Bitcoin (BTC) ha scambiato circa 23.433,85 dollari alle 21:00 UTC (4 p.m. ET). Guadagnando il 2,64% nelle 24 ore precedenti.
L’intervallo di 24 ore di Bitcoin: $22.384,13-$23.629,40 (CoinDesk 20)
BTC supera le sue medie di 10 e 50 ore sul grafico orario, un segnale rialzista per i tecnici del mercato.

Poche le reazioni del mercato di lunedì, con il forte calo di lunedì e la rapida ripresa di martedì.

„Il mercato dei Bitcoin Code è altamente levered al momento e la volatilità è aumentata bruscamente con la rottura di 20.000 dollari“, ha detto l’analista di macro criptocurrency Alex Kruger. Una „mossa da 1.000 dollari (~5%) nelle circostanze attuali è piuttosto ordinaria. Aspettatevi che tale azione di prezzo continui fino a quando la leva finanziaria e i volumi [di trading] non scenderanno“.

Volumi Bitcoin sui principali scambi di crittografia da novembre

Con la maggior parte delle persone già in viaggio per le vacanze, i volumi di trading di bitcoin sulle otto borse principali tracciate nel CoinDesk 20 non sono scesi da novembre.

E‘ possibile che il piccolo calo dei prezzi di lunedì sia stato visto come un’altra grande opportunità per molti nuovi e grandi giocatori nello spazio cripto, i trader e gli analisti lo hanno detto a CoinDesk, e questo ha in parte guidato il rapido recupero del prezzo di bitcoin il martedì. Ora si sta avvicinando a 24.000 dollari.

Per saperne di più: Riot acquista ulteriori 15.000 macchine da miniera da Bitmain

„Indipendentemente dal breve termine, il trend sta mostrando un aumento della domanda di bitcoin, soprattutto da parte dei grandi giocatori che vogliono entrare nel mercato dei crittografi“, ha detto Alessandro Andreotti, un trader di crittografi over-the-counter, che ha anche detto che 24.000 dollari saranno il prossimo livello di resistenza.

„Se è stata la mia ipotesi, la discarica era legata a macro paure legate al coronavirus“, ha detto a CoinDesk Ryan Watkins, analista di ricerca di Messari. „Penso che sia abbastanza chiaro che il trend rialzista è intatto e mi aspetto che d’ora in poi i cali vengano acquistati“.

Un’altra potenziale ragione della recente volatilità è il diverso atteggiamento nei confronti del bitcoin da parte degli investitori in diverse parti del mondo.

„Le istituzioni europee e americane sono rialziste, gli investitori al dettaglio asiatici sono ribassisti“, ha detto a CoinDesk Simons Chen, direttore esecutivo degli investimenti e del trading di Babel Finance, un prestatore di credito cripto con sede a Hong Kong. „Pertanto, i prezzi sono rimasti volatili di recente. Ma poiché le istituzioni tradizionali continuano ad entrare nel mercato, un nuovo rally dei prezzi è solo una questione di tempo“.

In particolare, il prezzo di bitcoin è sceso durante l’orario di contrattazione in Asia, ma ha fatto tendenza al rialzo da quando i mercati sono stati aperti negli Stati Uniti martedì.

Bitcoin, S&P 500 e volatilità dell’oro da gennaio 2020.

Fonte: Prezzo fisso del London Bullion Market pm; CoinDesk Research, St. Louis Fed, Yahoo Finance

La volatilità di Bitcoin è rimasta molto più alta di quella dell’indice azionario S&P 500 e dell’oro, ed è aumentata da ottobre, secondo i dati compilati da CoinDesk.

Per saperne di più: Lo Skybridge di Scaramucci ha investito 25 milioni di dollari nel New Bitcoin Fund
Il trend positivo di Ether follow’s bitcoin

La seconda valuta più grande per capitalizzazione di mercato, l’etere (ETH), è aumentata martedì, scambiando circa 626,26 dollari e salendo del 2,35% in 24 ore a partire dalle 21:00 UTC (4:00 p.m. ET).

Come la maggior parte delle altre crittocorse, il prezzo dell’etere ha seguito il recupero di bitcoin, eppure ha ancora ampiamente sottoperformato la più antica crittovaluta.

L’etere „sembra semplicemente cavalcare le code del bitcoin“, ha detto Vishal Shah, un trader di opzioni e fondatore dello scambio di derivati Alpha5. „Tutto sommato, l’incrocio etere / bitcoin continua a macinare a favore del bitcoin, e c’è una ragione limitata per vedere quel deragliamento. L’etere potrebbe continuare a sottoperformare“.